a_MG_0555
ANTIGONE.S (2)
1_aaa_dsc_0077
image004
aIMG_0188
covello2
limosa14
60
p2
secondo-0012
IMG_31ridotto
DSC_2917BMODIF.
1m

cosa c’è a Limosa  |   gli aPPUNTAMENTI  

 

l'ArcainCollina 10+8 ed

 

tEATRIintransit-o   

p a s s a g g i o a l i m o s a

​la nuova diversa stagione di limosa   

ottobre 2021 | giugno 2022

direzione artistica enrico forte 

il pROGRAMMA

al.jpg

ilmantellodimartino / l’estate in musica di limosa

l’annocheverrà / concerto d’inizio

t r a n s i t \ artisti in transit-o a limosa

le residenze creative

P R O G R A M M A

I N  D E F I N I Z I O N E

al.jpg

#iNFO e pRENOTAZIONI 

339.3679869 – 329.1641423

 

Spettacoli h. 20,00 

Tessera associativa €. 2,00

wood2.jpg
genesi p.jpg
2.jpg
alisia.jpg

La residenza creativa di limosa

 

Non abbiamo bisogno di spettatori indistinti, abbiamo bisogno di buoni amici e compagni di viaggio. Gruppi, forme di socialità partecipata e d’intervento sul reale per fare un teatro e sentirsi estranei al paese ma non ‘alieni’, provare a mettere in comunicazione intelligenze creative; costruire gruppi che pensano e fanno cose in comune, non sodalizi. Gruppi vitali, quindi, produttivi di frutti maturi che nascono dalla fatica caparbia, dalla necessità cieca del teatro e contengono semi ribelli.

 

A Limosa, al Mousèion o altrove, per come il teatro ‘necessario’ vive e ci fa sopravvivere, saremo alla ricerca di altre inesplorate consapevolezze e necessità, e sarà sempre un’altra storia, con vecchi e nuovi protagonisti. L’importante è lasciare tracce e inoltrarsi... Con l'inesauribile necessità di riconoscere - di là dell'attore - e sotto le maschere del quotidiano, lo svelamento delle nostre energie migliori, sempre persuasi della necessità di vivere oltre il fantasma del successo.

 

Di buoni amici ne abbiamo incontrati tanti e ancora sono con noi; altri si sono persi per strada, ma queste sono cose che accadono e capitano sempre. E per oltre quindici anni Limosa è stata una voce a volte solitaria, spesso insolita, irriverente e appassionata così come credo serva al tempo presente.

 

Sarà la 17a ‘stagione’ di Limosa. Ma non la solita stagione delle rassegne degli spettacoli che assecondano il ‘gusto’ di un pubblico sempre più distratto, insistentemente più ‘connesso’ allo smartphone che al reale. Occorre provare a sottrarsi – senza tacere - alle mode e alle schiavitù contemporanee, restare coerenti a se stessi e cercare altrove. E allora viene il momento di ripensarsi e reinventarsi, di girare pagina.

 

Il nostro lavoro sarà orientato altrove. La ‘stagione di Limosa’ è pensata come transito, attraversamenti di progetti, idee e nuove forze in campo, opportunità nascoste e accoglienza.

Buon viaggio a tutti.     

 

enrico forte