passaggioalimosa

 

almared’inverno | lo zen e l’arte della poesia   t r a n s i t  |  artisti in transit-o a limosa

l’angelodibenjamin | semi in danza   teatrisull’Aia | il teatro per grandi e piccini

ilteatrocomeluogo | tra nature e culture   ecomousêion dell'amore     

castellinaria | i teatri per la scuola   laboratoriod’inverno dell’ecomousêion 

primaveradeiteatrialborgo | un festival nei borghi   ilcieloinunastanza | il cinema a limosa

ilmantellodimartino | l’estate in musica di limosa   tracced’argilla | le nuove produzioni di limosa lapolveredeltempo | piccolestorie in camera   teatrotto​marzo | dalla parte delle donne  

stanze | il teatro nelle case

tra rivolte e passioni, mille ragazzi a limosa

vedi il programma per le sCUOLE >

lABORATORIOd'iNVERNO 

il Laboratorio per tutti, dai 18 ai 99 anni

 

Le idee che muovono i sogni

 

Il teatro di Limosa è oggi un brulicare di attività: le produzioni, la rassegna dell’Arca, il lavoro di formazione, il teatro ragazzi, l’editoria ed i progetti speciali come l’ecomousêion con oltre trenta artisti e un pubblico calorosamente numeroso.

 

Un movimento sotterraneo, materiale, che smuove di continuo ciò che sembra ‘acquisito’, per modificare nel profondo metodi e consuetudini e allargare i propri confini. Una mpostazione anti-accademica, orientata alla ricerca vera, veicolo di idee, progetti e lavori, al fine di farne strumento di conoscenza per tutti. E l’impatto non è tanto sul fare teatro, ma su come costruire un ambiente in cui il proprio teatro può crescere.

 

Con Limosa è nata quell’idea antica del luogo da costruire e per cui lavorare. Uno spazio che è anzitutto un luogo di lavoro: un teatro che lavora quindi, non solo un luogo che ospita spettacoli. Gli spettacoli sono importanti, ma non sono ‘tutto’. Di conseguenza la struttura di Limosa sicuramente rispecchia la nostra identità.

 

Lavoriamo da molti anni con lo spirito di una ‘comunità’, e questo è ciò che produce l’energia necessaria per proseguire e continuare a trasformarci. Questo è lo spirito delle origini che ci siamo sforzati di mantenere vivo. Questa atmosfera è uno dei motivi per cui faccio teatro: non potrei fare teatro con il fine di produrre spettacoli e farli girare, spesso con l’odiosa pratica dello ‘scambio’.

 

Il teatro è un percorso di vita in cui si impara molto: si impara la costruzione della verità attraverso l’artificio. Artificio, non menzogna! Quando costruisci qualcosa che nel teatro è ripetibile, ma sempre differente perché ci fai scorrere la vita dentro, l’attenzione con cui l’hai fatto lo rende più reale della vita quotidiana. Stiamo parlando della vita propria dell’opera fabbricata, che può paradossalmente essere più autentica di quella vera, quella che sta fuori dove, spesso, tutti vivono come automi assenti. E’ in questo che il teatro può cambiare noi stessi e gli altri.

 

Per noi, Il teatro deve diventare un’esperienza dove lo spettatore non consuma, ma lavora: da semplice spettatore diventa uno spettat(t)ore.

 

Altre forme e altri strumenti perché il teatro non diventi un semplice mercato di spettacoli di natura privata o pubblica. Limosa continua ad essere per questo un’ anomalia essenziale, un’altra possibilità. Il crocevia delle idee che muovono i sogni… (enrico forte)

sTIAMO lAVORANDO pER vOI!  grazie per la fiducia! 

 

Iben Nagel Rasmussen, Elsa Piperno, César Brie, Banda Osiris, Fabrizio Crisafulli, Ambrogio Sparagna, Elisa Barucchieri, Gianfranco Pedullà, Mario Barzaghi, Ilaria Drago, Marcello Sambati, Rossella Viti, Maurizio Argan, Andhira, Elena Guerrini, Gaspare Balsamo, Saba Salvemini, H. Gustavo, Riondet, Abderrahim El Hadiri... sono solo alcuni dei grandi protagonisti dell’avventura del Teatro di Limosa di questi anni.

 

Il Vostro sostegno è stato importante: vogliamo ringraziarvi per aver avuto fiducia in noi in tutti questi anni. Ci sono sempre buoni motivi per arrivare al Teatro di Limosa: la qualità di un'offerta mai banale che privilegia la molteplicità delle arti (teatro, musica popolare, danza, arti visive), dà spazio ai giovani artisti, ospita alcuni dei grandi protagonisti della scena contemporanea. La sfida che ci piace lanciare quest'anno è un teatro in transit-o.

 

PassaggioaLimosa è la stagione ‘diversa’ del tEATRO di Limosa.

 

Non aspettatevi una stagione pre-confezionata! Perché Limosa non è un teatro ‘normale’: insofferente alle ‘mode’, ha voglia di rinnovarsi. Non aspettatevi brochure con in fila date e nomi di spettacoli No! Non ci saranno abbonamenti e calendari pronti: di volta in volta, nell’arco dell’anno, scoprirete i tEATRIintransito a Limosa. Perché Limosa è qualcosa in più: una cultura dell’ospitalità che ospita la cultura teatrale.

Siate curiosi! Vi aspettiamo...

 

Per realizzare i nostri progetti abbiamo bisogno di tutto il vostro aiuto! 

Nel nostro piccolo c’impegniamo all’estremo. Le risorse economiche a disposizione di Limosa sono davvero esigue: senza contributi pubblici, siete Voi i veri mecenati. Col Vostro impegno e la vostra fiducia, siete i nostri veri sostenitori! Portando i vostri amici a teatro, partecipando alle nostre iniziative, contribuendo con piccole donazioni. C’è bisogno davvero di tutto il vostro aiuto e del vostro impegno etico!

 

Siete i nostri insostituibili preziosi compagni di viaggio. Per le stagioni di teatro, i nostri spettacoli, i laboratori, gli attraversamenti del paesaggio dell’ecomuseo, il teatro in camera, le cenette di limosa, gli ospiti, l'autunno che arriva e il camino acceso; e poi la primavera e l’estate degli stage e vacanze-studio...

 

Seguici, c'è un posto anche per te! Il tuo impegno per sostenere la cultura e il teatro che si autofinanzia...

 

Perchè Limosa è qualcosa in più... 

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now